L'azienda Vivai Zandomeneghi nasce nel 1982 con la costruzione della prima sede di Colognola ai Colli, grazie al suo fondatore Gianluigi Zandomeneghi e al suo desiderio di continuare e arricchire l'esperienza professionale di giardiniere iniziata pochi mesi prima.

Questa sede verrà sottoposta ad una prima ristrutturazione nel 1985 per rispondere alle nuove esigenze espositive, e all'aumentare di afflusso di clientela che identifica ormai in Vivai Zandomeneghi un punto di riferimento per il settore floro-vivaistico.

Nel 1992 un ulteriore intervento di rinnovo della sede di Colognola ai Colli migliora notevolmente il complesso espositivo grazie all'introduzione di serre ferrovetro, in sostituzione e ampliamento dei tunnel costruiti in materiale plastico. Una successiva espansione dell'azienda viene attuata con l'acquisto a Legnago, nel 1992, di un lotto di terreni su cui verranno edificati nel 1993 un capannone e un vivaio che formeranno la struttura di base di questa nuova sede che vedrà la sua apertura al pubblico nel 1997.

Il 15 marzo 2019 Vivai Zandomeneghi inaugura il nuovo maxi punto vendita di Creazzo, in provincia di Vicenza.

E' quindi ormai consolidata la presenza sul mercato di Vivai Zandomeneghi, dopo quasi 40 anni di professionalità sempre attenta alle esigenze della clientela proveniente ormai non solo dalla provincia di Verona e dal Veneto, ma da tutto il Nord Est, dalla Lombardia e dall'Emilia Romagna.
Oggi Gianluigi Zandomeneghi, insieme alla sua famiglia, gestisce i punti vendita con la stessa passione con cui iniziò tanti anni fa e crede ancora che essere vicini al cliente sia il modo migliore per trasmetterla...